Gestori della Crisi da Sovraindebitamento

 245,90 IVA esclusa

6^ Edizione del Corso OCC per Gestori della Crisi da Sovraindebitamento

Roma, 12 – 19 – 26 gennaio / 2 – 19 – 23  febbraio 2018

Sede delle lezioni

Ordine dei Dottori Commercialisti
Piazzale delle Belle Arti, 2 – Roma

Docenti

Dott. Fabio Miccio – Dott. Fabio De Palo
Tribunale di Roma

CORSO AGGIORNATO ALLA LEGGE DELEGA DEL 13.10.2017

Alla luce della recente approvazione della legge delega di riforma della legge fallimentare e nell’attesa dell’adozione dei decreti legislativi di attuazione, nel corso delle singole lezioni verranno fatti cenni e riferimenti alla nuova disciplina della crisi dell’impresa e del consumatore.

Scarica il programma

Esaurito

COD: OCC0618 Categoria:

Descrizione

FINALITÀ

Il corso si compone di complessive 40 ore d’aula e riguarda le tre procedure concorsuali di composizione della crisi da sovraindebitamento, introdotte dal DL “Sviluppo-bis”.
Si tratta di tre nuove procedure che disciplinano esplicitamente, per la prima volta, la crisi dei soggetti mai considerati dall’ordinamento giuridico, non assoggettabili a fallimento e concordato preventivo, il cui indebitamento non è riconducibile ad attività di natura imprenditoriale, tra cui:

  • i piccoli imprenditori commerciali
  • gli imprenditori agricoli
  • le start up innovative
  • i liberi professionisti
  • i consumatori e le persone fisiche

Tutto nasce dall’Art. 2470 c.c. responsabilità patrimoniale “Il debitore risponde dell’adempimento delle obbligazioni con tutti i suoi beni presenti e futuri”, e se i beni non sono sufficienti?
Il programma del corso prevede una specifica formazione interdisciplinare, nell’ambito delle materie della crisi dell’impresa e di sovraindebitamento, anche del consumatore, avuto riguardo degli insegnamenti:

  • diritto civile e commerciale
  • diritto fallimentare e dell’esecuzione civile
  • economia aziendale
  • diritto tributario e previdenziale

Alla luce della recente approvazione della legge delega di riforma della legge fallimentare nell’attesa dell’adozione dei decreti legislativi di attuazione, nel corso delle singole lezioni verranno fatti anche cenni e riferimenti alla nuova disciplina della crisi dell’impresa e del consumatore.

Programma

Il corso si articola in 10 moduli di 4 ore suddivisi in 5 giornate.
Le lezioni saranno tenute da magistrati ed esperti della materia. Durante le lezioni la spiegazione teorica sarà accompagnata dall’illustrazione delle tecniche di redazione degli atti e gli adempimenti pratici. Una particolare attenzione sarà dedicata alle numerose problematiche applicative che il professionista può incontrare nel corso della procedura, nonché ai principali orientamenti della giurisprudenza.

Materiale didattico

All’inizio del corso i docenti consiglieranno i testi principali sui quali i partecipanti potranno approfondire gli argomenti trattati durante le lezioni. In occasione delle singole lezioni verranno inoltre distribuite specifiche dispense relative agli argomenti di volta in volta trattati, costituite da articoli di dottrina, note a sentenza, giurisprudenza, regolamenti, bozze di atti.

Accreditamento

Il corso è valido per i crediti formativi per gli iscritti all’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma.

Numero dei partecipanti

La partecipazione al corso è riservata ad un massimo di 40 professionisti iscritti agli Ordini professionali richiamati dall’art. 4, 2° comma, D.M. 202/2014. L’iscrizione seguirà l’ordine cronologico di deposito della scheda di iscrizione e del relativo versamento dell’intero importo con le modalità di seguito indicate.

Quota di iscrizione

La quota di iscrizione è di € 300,00 (IVA compresa) per gli iscritti ad un Ordine territoriale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili.