Pubblicato il

Transazione fiscale: problemi e orientamenti

Il 20 giugno scorso, presso il Dipartimento Scienze e Tecnologie della Formazione dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, un convegno sulla transazione fiscale, promosso dal prof. Alfonso Di Carlo e dal dott. Marco Costantini Consigliere ODCEC di Roma e aperto dal Magnifico Rettore prof. Giuseppe Novelli, che ha tentato non soltanto di verificare qual è lo stato attuale della questione, ma anche di stimolare la riflessione su possibili soluzioni ai problemi ancora aperti, che potrebbero auspicabilmente venir prese in considerazione nelle sedi legislative di pertinenza.

Con l’espressione transazione fiscale si vuole intendere la possibilità, per le imprese in gravi difficoltà di bilancio, di tentare una strada alternativa al concordato preventivo prima del fallimento, affidando la gestione delle risorse ancora disponibili a professionalità terze, che potrebbero trovare varie modalità per risolvere i rapporti con i creditori, prevedendo tra l’altro tagli o dilazioni molto significative nei confronti dell’erario. Ideata nell’intento di offrire una soluzione alle realtà imprenditoriali in crisi, la legislazione in materia non appare in grado rispondere a tutte le esigenze prospettate dalle situazioni critiche (ad esempio riuscire a ottemperare agli obblighi fiscali, tutelare le attese dei debitori e salvaguardare l’occupazione) ed è per questo ora al centro di dibattiti e confronti.